breaking news

Amministrative Agrigento, Marcolin lancia un appello agli agrigentini

maggio 29th, 2015 | by Redazione Scrivo Libero
Amministrative Agrigento, Marcolin lancia un appello agli agrigentini
Politica
0

intervista_marcolin

Riceviamo e pubblichiamo l’appello agli agrigentini del candidato sindaco per la lista “Noi con Salvini”, Marco Marcolin:

Voglio rivolgermi a tutti gli elettori agrigentini per augurare loro buon voto. Nello stesso tempo chiedo loro, nel segreto della cabina elettorale, di votare con coscienza consapevoli che dal loro voto dipende il futuro della loro città e dei loro figli.

Figli che oggi sono costretti ad emigrare e città che si trova, in quasi tutti i campi, agli ultimi posti in classifica. Basta ricordare quelle per reddito e qualità della vita per esempio. Ecco, proprio per questo domenica e lunedì, finalmente, gli elettori di Agrigento hanno nelle loro mani la possibilità di ribaltare le cose, mandare a casa politici che in questi ultimi 20 anni hanno malgovernato una città che ha tutto per primeggiare e che invece è in ginocchio. Abbiamo assistito negli ultmi tempi a diverse trasmissioni televisive che parlavano della città dei Templi e certamente non in maniera lusinghiera. Lo scandalo “gettonopoli” e delle commissioni consiliari, la vicenda del Consorzio universitario, le strade dissestate, con transenne in ogni dove, Via Atenea deserta quasi la metà dei negozi chiusi, le periferie come Fontanelle, Monserrato, Villaggio Mosè, Giardina Gallotti, Villaseta, Montaperto, praticamente abbandonate a se stesse e con pochi collegamenti, un’economia praticamente inesistente, un centro storico dimenticato che dovrebbe invece essere una delle risorse principali, impianti sportivi incompleti e semidistrutti, casse comunali al collasso. Insomma sono tanti i motivi per cui bisogna cambiare. E cambiare significa votare per chi con tutto questo non ha niente a che fare. Significa votare Marcolin che davvero è l’ultima possibilità di rinascita per Agrigento. Voglio che la gente capisca che solo con me si da un colpo di spugna al passato e si inizia un nuovo futuro, un futuro che voglio luminoso, prospero, di speranza per i tanti giovani e per tutti gli abitati di Agrigento ai quali ormai mi sento di appartenere. Io agrigentino del Nord chiedo a voi tutti di rialzarvi. Forza amici, riprendiamoci Agrigento… e andiamo a vincere”.

Lascia un commento