breaking news

Fortitudo Agrigento in cerca del riscatto: contro Latina per restare in zona playoff

gennaio 14th, 2018 | by Redazione Scrivo Libero
Fortitudo Agrigento in cerca del riscatto: contro Latina per restare in zona playoff
Sport
0

tifosi-fortitudo-agrigentoCerca un pronto riscatto la Fortitudo Moncada Agrigento che dopo la brutta prestazione casalinga contro la Eurobasket Roma (e due sconfitte consecutive ndr), vola per la sedicesima giornata della Regular Season di Serie A2 al PalaBianchini per affrontare la Benacquista Latina.

In settimana è stato Lorenzo Ambrosin a suonare la carica per una gara che i biancazzurri non vogliono sbagliare per restare in zona playoff.

I recenti infortuni, che hanno leggermente condizionato l’ottimo inizio di stagione dei “giganti” di Agrigento, sembrano non avere comunque condizionato l’ottimo lavoro di coach Franco Ciani che ha saputo amalgamare bene giovani talentuosi con la “sete” e la “fame” di vittoria. Sarà anche un match dove poter riabbracciare Andrea Saccaggi, vecchia conoscenza della Fortitudo Moncada, che in settimana ha parlato del delicato momento della propria squadra: “Per risollevare il morale servirebbe certamente una vittoria, soprattutto in casa dove manca da due turni. Anche Agrigento è reduce da due sconfitte ed è una squadra imprevedibile. Conosco molto bene l’allenatore, che è molto in gamba ed è abile, in questi momenti, a tirare fuori da ogni giocatore un certo orgoglio. Non c’è dubbio che i nostri avversari arriveranno a Latina con la voglia di riscattarsi, ma il nostro spirito di rivalsa è altrettanto alto e vogliamo entrare in campo con la massima energia possibile e giocarcela per vincere. Io credo che i nostri tifosi abbiano visto che la squadra per questa maglia prova a dare sempre il massimo e domenica proverà a dare anche quel qualcosa in più, quella difesa in più. Per questo chiedo a tutti i sostenitori di darci un’altra possibilità e di venire numerosi al palazzetto anche domenica, come accaduto nelle precedenti gare“.

La particolarità di questa gara – ha affermato invece il coach di Latina, Franco Gramenziè rappresentata dal nostro momento di difficoltà e dal fatto che incontriamo un avversario libero da pressioni, sarà quindi una partita molto delicata. Il fatto che Agrigento sia reduce da due sconfitte non fa molto testo, dato che aveva delle assenze importanti nel roster, che hanno sicuramente condizionato il loro rendimento. La nostra settimana di lavoro è stata condizionata dalla situazione infortuni: Tavernelli è stato fermo fino a giovedì, Allodi ha avuto dei fastidi alla caviglia, Laganà e Saccaggi hanno avuto dei piccoli problemi fisici con cui combattono già da qualche tempo. Chiaramente maggiore è il numero di giocatori che saltano gli allenamenti, maggiori sono le difficoltà nel preparare le partite, inoltre, in questa fase del girone di ritorno in cui gli scontri diretti hanno un peso specifico importante ai fini della classifica, che anche quest’anno sta risultando abbastanza equilibrata, sarà fondamentale per tutte le squadre cercare di conquistare punti preziosi commettendo il minor numero di errori possibile“.

Segnali positivi in casa Agrigento dopo le parole di coach Franco Ciani: “In settimana ci siamo preparati in modo normale. Cosa che non è successo nelle ultime settimane, in campo questo ha avuto un’incidenza devastante. Ci siamo riappropriati dei nostri equilibri, mi auguro che questo ci dia nuova energia e nuove certezze. Latina? È un avversario diverso rispetto a quello visto nell’andata. Hanno cambiato il centro, questo ha dato un rendimento diverso, è una squadra con grande talento e fisicità“.

Palla a due alle ore 18 al PalaBianchini di Latina con diretta su LNP TV Pass

Comments are closed.