breaking news

Freddo: ecco i consigli su come difendersi

gennaio 11th, 2017 | by Redazione Scrivo Libero
Freddo: ecco i consigli su come difendersi
Salute
0

freddo consigliIl freddo intenso, protagonista indesiderato di questi giorni ha messo ko diverse persone.

Una sensazione quella di avvertire freddo, che può diventare quasi insopportabile, soprattutto per certe persone. Ci sono però delle accortezze, alcune logiche ed intuitive, e delle strategie per risolvere il problema. Vediamo alcuni trucchi per difendersi dal freddo e non soffrirlo in questi giorni gelidi:

Mangiare alimenti che producono calore
L’alimentazione è importante per far produrre calore al corpo. Ci sono cibi che scaldano più di altri. In particolare i cibi proteici, come carne, pesce e formaggio ed i grassi in generale. Inoltre dobbiamo anche mangiare zuppe e brodi. Fuori pasto è utile bere del tè caldo o delle tisane.

Evitare l’eccesso di bevande alcoliche
Qui si sfata un mito vecchio come il mondo. Bere alcol non determina un vero riscaldamento del corpo ma solo una temporanea sensazione di calore. Ciò è dovuto all’effetto vasodilatatore sui capillari della pelle. Tuttavia, cessato questo effetto, i vasi sanguigni tornano normali e si sente di nuovo freddo, o anche di più.

Vestirsi nel modo giusto
Ci sono due parti del corpo che, se non ben coperte possono farci avvertire maggiormente il freddo: la schiena ed i piedi. Quindi non bisogna trascurare mai il fatto di mettere una maglia intima ed indossare calze pesanti.

Tenere la testa scoperta
Non è necessario coprire il capo pensando che tutto il calore del corpo si perda da esso. Questo è un mito: soltanto il 7-10% del calore viene rilasciato dalla testa. In realtà tutte le parti corporee scoperte fanno perdere calore nello stesso modo.

Praticare un’attività fisica
Lo sport ed in generale l’attività fisica attivano il metabolismo, cioè fanno bruciare più calorie anche a riposo. Questo porta quindi a sentire meno freddo. Inoltre la migliorata circolazione sanguigna contribuisce al riscaldamento di tutto il corpo.

Consumare il peperoncino
Il peperoncino contiene una sostanza chiamata capsaicina, responsabile del tipico sapore piccante e capace di riscaldare il corpo. Questo accade perché viene attivato il fenomeno della termogenesi, cioè la produzione di calore dalla combustione dei grassi.

Stare in compagnia di una persona cara
Sembrerebbe una trovata romantica ma non lo è. Studi scientifici , infatti, hanno dimostrato che coloro che non hanno rapporti sociali subiscono degli effetti fisici che li portano a soffrire di più il freddo. La sola presenza di una persona cara, o meglio una persona di cui siamo innamorati, provoca sensazione di calore.

Curare l’isolamento termico
Per non sentire troppo freddo, più che aumentare a dismisura la temperatura in casa, è bene isolare perfettamente le porte e le finestre. Ciò evita le dispersioni termiche e fa anche risparmiare. Inoltre dovete far cambiare l’aria per non far accumulare pericolosi virus di stagione.

Mangiate lo zenzero
Questa preziosa radice contiene il gingembro. Questa pianta medicinale, impiegata da più di 100 anni per la cura delle malattie delle vie aeree e dell’intestino, produce calore nel corpo. Probabilmente dipende dalla capacità della pianta di aumentare la circolazione sanguigna.

Ultimo consiglio, empirico ma efficace, è quello di attendere fiduciosi la mite primavera. Nell’attesa seguite questi preziosi consigli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *