breaking news

Il Coro “Santa Cecilia” di Agrigento incanta il pubblico al Festival Internazionale corale di Lublino

maggio 19th, 2017 | by Redazione Scrivo Libero
Il Coro “Santa Cecilia” di Agrigento incanta il pubblico al Festival Internazionale corale di Lublino
Cultura
0

coro12Concluso tra gli applausi del pubblico il III Festival Internazionale corale di Lublino, una tra le più importanti manifestazioni musicali europee, al quale ha partecipato con successo il Coro dell’Associazione Filarmonica Santa Cecilia di Agrigento, in rappresentanza dell’Italia.
Alla presenza delle più alte cariche politiche polacche e dei media più importanti, il Santa Cecilia ha eseguito alcuni brillanti brani, espressione della tradizione musicale italiana e, ancor di più, siciliana, che hanno suscitato il gradimento di tutta la platea e l’interesse degli altri cori partecipanti, alcuni dei quali hanno richiesto copia delle partiture per poterli studiare ed eseguire nei loro Paesi di provenienza.
Assieme al Santa Cecilia, hanno partecipato al Festival cinque istituzioni corali di elevatissimo spessore artistico, espressione delle eccellenze musicali di Paesi come la Germania, la Georgia, la Russia, la Slovenia e la stessa Polonia.

Il successo riscosso a Lublino dal Coro agrigentino è il risultato di un progetto formativo magistralmente condotto dai Maestri Marisa Bonfiglio e Alfonso Lo Presti, assenti in Polonia per impegni scolastici, al quale si aggiunge la prestigiosa direzione di Umberto Rinaldi di Assisi, già componente della Pontificia Cappella Sistina e fondatore del noto Coro assisano “Commedia Harmonica”.

Hanno partecipato al Festival anche il Maestro Monsignore Giuseppe Liberto, Direttore emerito della Cappella Musicale Pontificia Sistina con i Papi Giovanni Paolo II e Benedetto XVI, il Dottore Gianluca Gucciardo, invitato dall’Università di Lublino a svolgere una interessante relazione di foniatria e l’Assessore Beniamino Biondo in rappresentanza del Comune di Agrigento.

Di grande significato, il consolidamento del gemellaggio tra il Coro dell’Università di Lublino e il Coro di Santa Cecilia di Agrigento, che ha voluto simboleggiare l’abbraccio tra due Città tanto distanti tra loro ma altrettanto vicine per le storie parallele che le accomuna:

Lublino, da secoli importante punto di unione tra l’Europa occidentale e quella orientale ed oggi grande città, centro intellettuale e culturale di rinomanza internazionale;

Agrigento, Città dall’illustre passato, sintesi delle più grandi civiltà del Mediterraneo, dalle quali ha ereditato le istanze più nobili: il desiderio di conoscersi, l’aspirazione alla pace e all’amicizia tra i popoli.

coro coro1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *