breaking news

“Luna Pazza” incanta il “Pirandello”: Aronica e Savatteri chiudono la stagione teatrale – FOTO E VIDEO

maggio 14th, 2018 | by Marcella Lattuca

luna-pazzaCon lo spettacolo “Luna Pazza” si chiude la stagione teatrale del “Pirandello” di Agrigento.

Un atto unico scritto dall’attore e regista agrigentino Gaetano Aronica, presidente della Fondazione Teatro Pirandello di Agrigento, che insieme al regista Marco Savatteri ha proposto un Pirandello inedito, onirico (o forse no n.d.r) il cui sonno è turbato dal pensiero costante verso la sua amata Marta Abba e dai suoi innumerevoli personaggi.

Un grande letto, ma forse non tanto, da contenere i protagonisti che l’autore agrigentino ha partorito e che ora, in una notte di “Luna Pazza”, vengono a “chiedere il conto” al drammaturgo.

Cambiare il proprio destino, cadere nell’oblio, avere un’altra possibilità, rompere le catene che li legano alle spesso tristi vicende, è questo che chiedono i “personaggi in cerca dell’autore”. Un gorgo che trascina Pirandello a fare i conti con i suoi fantasmi interiori che non saranno zittiti o accontentati del tutto, ma che veglieranno sulla sua stessa morte.

Trovate sceniche originali, uno spettacolo faticoso ma retto magistralmente dal cast “Made in Sicily” che ha danzato e recitato sulle note del piano di Marco Savatteri, instancabile maestro di un’orchestra fatta di attori, ballerini, cantanti, personaggi, artisti. A dare il “quid pluris” un esilarante e formidabile Gaetano Aronica nel ruolo del protagonista de “La Patente” come sempre catalizzatore di applausi e successi.

Una vera sorpresa, uno spettacolo folle e stravagante. Schiamazzi, sorrisi, risate e lacrime: il gioco del teatro che è anche lo spettacolo della vita.

Si conclude in bellezza questa stagione del Teatro Pirandello di Agrigento che ha visto sul palco attori del calibro di Franco Branciaroli, Silvio Orlando, Raoul Bova e Chiara Francini, Flavio Insinna, Mariangela D’Abbraccio e Geppy Gleijeses e altri ancora. Ma è stato anche l’anno della prima tournée nazionale di uno spettacolo prodotto dal Teatro Pirandello: “Vestire gli ignudi” dell’immancabile Gaetano Aronica.

(Guarda le videointerviste di Luigi Mula)

Marcella Lattuca

img_9203 img_9204 img_9205 img_9207 img_9213 img_9212 img_9211 img_9210 img_9209 img_9214 img_9216 img_9219 img_9215 img_9220 img_9208 img_9230 img_9225 img_9224 img_9229 img_9228 img_9223 img_9222 img_9221 img_9226 img_9227 img_9231 img_9232 img_9233 img_9234 img_9235 img_9240 img_9239 img_9237 img_9236 img_9238 img_9241 img_9173 img_9174 img_9242 img_9243 img_9175 img_9176 img_9177 img_9245 img_9244 img_9186 img_9181 img_9182 img_9187 img_9185 img_9180 img_9179 img_9178 img_9183 img_9184 img_9193 img_9188 img_9189 img_9194 img_9195 img_9190 img_9191 img_9196 img_9200 img_9192 img_9202 img_9201

Comments are closed.