breaking news

Operazione antimafia “Montagna”: collaborano le presunte vittime del racket

febbraio 13th, 2018 | by Redazione Scrivo Libero
Operazione antimafia “Montagna”: collaborano le presunte vittime del racket
Cronaca
0

leggeContinuano ad emergere dettagli e particolari dopo l’operazione antimafia denominata “Montagna” che ha disarticolato i vertici di due presunti mandamenti e di sedici famiglie presumibilmente appartenenti a “Cosa Nostra” agrigentina.

Vittime di presunte estorsioni che hanno iniziato a collaborare con gli investigatori dopo gli arresti dello scorso 22 gennaio a seguito dell’operazione della Dda condotta dai militari dell’Arma dei Carabinieri.

Si tratta di presunte vittime, per lo più imprenditori, che hanno deciso di collaborare portando così a conoscenza il modus sulle richieste di “pizzo” ricevute.

Rilevanti, al momento, anche le dichiarazioni del neo collaboratore ed ex boss della famiglia mafiosa di Favara, Giuseppe Quaranta, che con le sue dichiarazioni sta facendo luce sul quadro mafioso della provincia di Agrigento.

Comments are closed.