breaking news

Porto Empedocle, il Pd “bacchetta” il sindaco: “i Consiglieri devono svolgere il loro ruolo”

agosto 30th, 2016 | by Redazione Scrivo Libero
Porto Empedocle, il Pd “bacchetta” il sindaco: “i Consiglieri devono svolgere il loro ruolo”
Politica
0

porto empedocleIl circolo del Partito Democratico di Porto Empedocle, unitamente all’On. Giovanni Panepinto e all’On. Tonino Moscat, esprimono tutta la loro solidarietà e sostegno all’azione della Consigliere Comunale di Porto Empedocle, Valentina Di Emanuele.

E’ un vero braccio di ferro quello in atto al Comune di Porto Empedocle fra opposizione e il sindaco del Movimento 5 Stelle, Ida Carmina, sopratutto dopo l’assemblea dei dipendenti del Comune tenutasi presso l’aula consiliare.

Il circolo del Pd di Porto Empedocle in una nota ha voluto prendere le difese del consigliere comunale Di Emanuele che “nell’esercizio delle sue funzioni istituzionali a difesa degli interessi della collettività empedoclina e dei dipendenti, è stata oggetto di una aggressione verbale da parte del Sindaco Carmina infastidita dall’intervento della Consigliere Di Emauele che ha evidenziato e dimostrato la contraddizione della inesistente azione amministrativa del Sindaco Carmina”.
“L’atteggiamento scomposto di quest’ultima, – scrive l’avvocato Aiello del Pd di Porto Empedocle – tendente ad impedire l’accorato e qualificato intervento della Consigliere, si è esplicitato inveendo contro la Consigliere Di Emanuele gridandole: “Stai zitta o ti faccio buttare fuori dai vigili perché questa è casa mia”. Tale intimidatorio atteggiamento non può passare inosservato perché è lesivo del ruolo istituzionale del Consigliere e offende il principio di rappresentanza elettorale”.

“Ricordiamo al Sindaco – continua la nota – che i Consiglieri Comunali sono eletti dal popolo e debbono svolgere il loro ruolo di rappresentanza democratica in modo sereno senza intimidazioni di nessun genere.
A S.E. il Prefetto di Agrigento chiediamo un autorevole e saggio intervento affinché anche nel Comune di Porto Empedocle la dialettica politica sia recepita come un valore finalizzata ad arricchire e a condividere le decisioni da intraprendere a beneficio della collettività amministrata”.

Lascia un commento