breaking news

Ribera, palazzine di via Fani: la pazienza ha un limite

gennaio 11th, 2017 | by Redazione Scrivo Libero
Ribera, palazzine di via Fani: la pazienza ha un limite
Regioni ed Enti Locali
0

comune riberaCome risaputo la problematica che riguarda le palazzine di Largo Martiri di via Fani, presso il Comune di Ribera, ha avuto inizio nei primi mesi dell’anno 2012 per carenze strutturali e conseguente inagibilità, che vede purtroppo coinvolte 60 famiglie riberesi, determinando lo sgombero delle stesse dalle proprie abitazioni.

Un ringraziamento particolare è diretto al Presidente della Regione Siciliana che ha concesso il finanziamento finalizzato alla demolizione e alla ricostruzione degli alloggi popolari ma, che mio malgrado, tocca sottolineare non accinge a decollare.
Questo Ente, malgrado le difficoltà economiche, sin dal lontano 2013 assicura mensilmente un contributo ad ogni nucleo familiare pari ad € 250.00, per un totale annuo di € 180.000,00.

Presso l’UREGA, nonostante sia stata attivata la procedura di gara, l’iter che porta alla completa definizione della problematica sembra procedere a rilento e considerato che la pazienza ha un limite e che l’obiettivo di questa Amministrazione è quello di vedere realizzati gli alloggi, nel più breve tempo possibile, il Sindaco Carmelo Pace, ha chiesto al Presidente della Regione On. Rosario Crocetta, un incontro al fine di avere un autorevole intervento affinchè si possa accelerare la procedura che porti all’ottenimento della completa definizione della problematica.

Appare superfluo ricordare – afferma il Sindaco, Carmelo Pace – che questo Ente continua a monitorare l’iter procedurale nell’interesse della comunità riberese che sta vivendo momenti di forte disagio, è alquanto doveroso – conclude lo stesso – dare un segnale positivo alla cittadinanza e in particolare ai soggetti sgomberati“.

Lascia un commento