fbpx
Cultura

6^ edizione del premio Pippo Montalbano: l’arte e il ricordo i veri protagonisti

foto montalbano 1Si è conclusa la 6^ edizione del premio Pippo Montalbano, che quest’anno, non a caso, ha cambiato scenario.

Il foyer del Teatro Pirandello di Agrigento, intitolato esattamente cinque anni fa alla memoria del grande attore agrigentino, ha fatto da cornice ad una manifestazione che di anno in anno si arricchisce di arte, musica e ricordo. Protagonisti indiscussi, appunto, i premiati che si sono distinti nei vari campi dell’arte. Il produttore Francesco Bellomo, il gruppo musicale Dioscuri, il tecnico Riccardo Liotta, l’attore Francesco Maria Naccari, lo scrittore Andrea Cammilleri, il regista Sabino Taormina e l’attore Gaetano Aronica; questi gli artisti che sono stati insigniti del prestigioso premio.

Momenti particolarmente emozionati sono stati scanditi dalle testimonianze in ricordo alla figura di Pippo Montalbano da parte dello scrittore empedoclino Andrea Cammilleri, l’attore Michele Placido, il regista Giulio Base che hanno 

La manifestazione è stata arricchita dalla presenza della giovane artista della “sabbia” Stefania Bruno, accompagnata durante le sue suggestive performance dai maestri musicali Angelo Sanfilippo alla fisarmonica ed Edoardo Savatteri al pianoforte. 

Una targa di riconoscimento è stata consegnata a Liliana Arrigo, Antonio Patti e Massimo Macaluso (in foto) da sempre collaboratori della manifestazione.

L’evento è stato patrocinato dal Comune di Agrigento, dall’associazione Piccolo Teatro Pirandelliano ed organizzata egregiamente dalle figlie dell’indimenticato attore, Caterina e Rosa Maria Montalbano.

A presentare la serata è stata la giornalista Marcella Lattuca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto di Massimo Macaluso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.