fbpx
Cultura

A Favara è tempo di Farm Film Festival: tra gli ospiti Selene Caramazza, Maricetta Lombardo e Ismaele La Verdera

Farm Cultural Park di Favara ospita, dal 29 agosto al 1 settembre, la quarta edizione di Farm Film Festival, il festival internazionale di cortometraggi, documentari e videoclip ideato e diretto dal regista agrigentino Marco Gallo.

Al via, dunque, l’atteso festival che nasce con l’intento di dare spazio ad ogni tipo di artista che voglia mostrare o raccontare una visione differente sulle persone e sui luoghi come tema di sviluppo.
Ospite della prima serata sarà l’ attrice Selene Caramazza. Siciliana, originaria di Favara, ha esordito in televisione con “Squadra antimafia” e “Don Matteo ed al cinema con il film “Cuori puri”, presentato al Festival di Cannes.
Quest’anno Farm Film Festival è rivolto alla produzione di cortometraggi capaci di raccontare, con linguaggi poco scontati, “storie di cambiamento” emozionanti e coinvolgenti. Le categorie sono 7 come i 7 cortili coinvolti.
Il mood delle prime tre edizioni è stato “Move! Do something: People and Places that are changing the world”, che rimane, comunque, una delle categorie del Festival. Ed ancora, il tema delle città sviluppato all’interno di Countless Cities, una mostra biennale di Farm Cultural Park, che coinvolge fotografi, artisti, architetti e creativi che con diversi approcci e linguaggi ci raccontano non solo le città ma anche le buone pratiche e le idee innovative che contribuiscono a renderle speciali.
Nelle prime 3 Edizioni sono arrivati circa 1400 cortometraggi da 51 Paesi in tutto il mondo.
Tra gli ospiti di questa edizione ci saranno anche Maricetta Lombardo, due volte vincitrice del David di Donatello nella categoria “miglior suono” per “Gomorra” e “Dogman” di Matteo Garrone e Ismaele La Vardera che incontrerà il pubblico e presenterà alcuni spezzoni del suo documentario “Il sindaco, Italian politics 4 dummies”, la storia della sua incredibile e fittizia candidatura come sindaco di Palermo nel 2017.
Il Calendario delle Proiezioni
29 Agosto – Ore 21
La turista e il gondoliere – Valerio Matteu (Farmclip)
Corkscrewed – Massimo Ottoni (FarmAnimation)
Sacreès nonnes – di A. Beddiaf, E. Bellin du Coteau, L. Fillon, P. Lemonnier, Z. Mekideche, L. Mouraud, A. Roy (FarmAnimation)
Deep rots – di Luc Godonou Dossou (Countless Cities Shortfarm)
My Tyson – di Claudio Casale (Docufarm)
L’uomo che uccise James Bond – di Francesco Guarnori (Shortfarm)
U muschittìeri – di Vito Palumbo (Shortfarm)
Il mondiale in piazza – di Vito Palmieri (Shortfarm)
La notte prima – di Annamaria Liguori (Shortfarm)
Are you volleyball? – di Mohammad Bakhshi (Shortfarm)
30 Agosto – Ore 21
Italy & (This is) Water – di Ioan Gavriel & Anja Franziska Plaschg (FarmClip)
The Heart and The Void – A House by the sea – di Daniele De Muro (Farmclip)
Inanimate – di Lucia Bulgheroni (FarmAnimation)
Like and follow – di Tobias Schlage (FarmAnimation)
Angry signal – di J. Cortes, H. Delcroix, E. Gaufillier, M. Jabinet, L. Julies-Gaston, B. Leron, M. Peyrondet, S. Ploidori (FarmAnimation)
Cuban Canvas – di Kavery Kaul (Countless Cities Shortfarm)
Dreaming Folk – di Alessandro Stevanon (Docufarm)
Under mom’s skirt – Sarah Heitz de Chabaneix (Shortfarm)
Weekend – Mario Porfito (Shortfarm)
The wind phone – di Kristen Gerweck
La gita – di Salvatore Allocca
All these creatures – di Charles Williams
31 Agosto – Ore 21
Ego – Saette – di Ettore Mengozzi (FarmClip)
Souffle court – Pierre-Marie Adnet, Jean-Luc Dessertaine, G. Pochez, T. Poulain, V. Rouziere, A. Vergonnier (FarmAnimation)
Dumbtime – di N. Brahim, K. Buno, S. Desnoyelles, S. Lombardo, A. Mimoz (FarmAnimation)
Un amour deux bêtes – di J. Amory, P. Baroukh, J. Constantin, W. Liu, T. Stive, L. Vilquin (FarmAnimation)
Milady – di Giulia Tivelli (Docufarm)
Giuseppe Magi – A century long story of emigration and dreams – di Francesco Tomei (Countless Cities Shortfarm)
Angel’s Mirror – di Cheng Chao (Shortfarm)
Dove vai – di Eugenio Forconi (Shortfarm)
F**k different – di David Barbieri (ShortFarm)
The sea swells – di Amir Gholami (ShortFarm)
Burqa City – di Fabrice Bracq (ShortFarm)
1 Settembre – Ore 21
Kaatunga – di Philippe Grenier (FarmClip)
A day in the park – di Diego Porral Soldevilla (FarmAnimation)
Rewind – di F. Bamas, L. Charamond, A. Dodane, M. Doherty, M. Girard, F. Peltier
The traffic separating device – di Johan Palmgren (Countless Cities ShortFarm)
We want our future – di Atom Saskal (Docufarm)
Une nuit – di Guillaume Caramelle (ShortFarm)
Apri le labbra – di Eleonora Ivone (ShortFarm)
Si sospetta il movente passionale con l’aggravante dei futili motivi – di Cosimo Alemà (ShortFarm)
Parru pi tia – di Giuseppe Carleo (ShortFarm)
Vivi la vita – di Valerio Manisi (ShortFarm)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.