fbpx
Regioni ed Enti Locali Senza categoria

Abusivismo: 900 immobili pronti per la demolizione a Palma di Montechiaro

 

Pasquale-Amato2Anche Palma di Montechiaro può “vantare” numerosi immobili abusivi.

E’ quanto emerge dalle colonne de “Il giornale di Sicilia” secondo cui, sarebbero circa 900 le case abusive acquisite al patrimonio del Comune di Palma di Montechiaro.

Per le demolizioni, la Giunta comunale, guidata dal sindaco Pasquale Amato, ha già stabilito che sarà data priorità agli immobili costruiti vicino al mare o in fondi di proprietà dell’Iacp. Stanziate a tale scopo 23.833,50 euro.

Tale somma – scrive la Giunta – rimane a carico del responsabile dell’abuso edilizio”. Le esecuzioni delle demolizioni verranno di fatto effettuate dal Comune, ma “in danno”, ovverosia, l’amministrazione comunale chiederà il rimborso delle spese sostenute, ai proprietari degli immobili abusivi.

Al fine di elidere o ridurre le ipotesi di contenzioso connesse alla pendenza di procedure di sanatoria, il Comune – è stato scritto nel protocollo di intesa – si attiverà a trattare con particolare urgenza i casi di manufatti per i quali sia stata già inoltrata richiesta di condono”.

Ad essere demoliti prioritariamente, gli edifici “in zone ad inedificabilità assoluta”. Poi sarà la volta delle opere realizzate in zone ad inedificabilità relativa ed, infine, tutte le altre opere abusive “a partite da realizzazioni ‘ex novò in centri abitati, rispetto a quelle in zone periferiche e rispetto agli ampliamenti di preesistenti edifici, con precedenza ai manufatti più consistenti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.