fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Accusato di tentato omicidio nei confronti della compagna: raffadalese resta in carcere

polizia 1Resta in carcere il trentanovenne di Raffadali accusato di tentato omicidio nei confronti della compagna e per questo arrestato sabato sera dagli agenti della Squadra Mobile.

L’uomo, avrebbe aggredito la compagna nella loro abitazione, sferrando una coltellata alla testa dopo una violenta lite fra i due. Per la difesa del raffadalese nessuna intenzione di uccidere la donna, ma solo un gesto di ira a seguito di un diverbio fra i due dopo la comunicazione della compagna di volerlo lasciare.

Nel corso dell’interrogatorio di garanzia il giudice ha convalidato l’arresto e la custodia cautelare in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.