fbpx
Regioni ed Enti Locali

Ad Agrigento l’Assemblea generale dell’associazione “Strada del vino e dei sapori della valle dei templi”

Una giornata decisiva quella che ha visto impegnati tutti i soci della “Strada del vino e dei sapori della valle dei templi”, per accogliere l’ingresso dei comuni di Campobello di Licata, Raffadali e Favara, che hanno voluto fortemente partecipare alla vita associativa e che tramite una delibera del consiglio comunale o di giunta diventano capofila di una serie di istituzioni pubbliche nella vita associativa.

Vivo apprezzamento è stato espresso dal Presidente Carmelo Sgandurra, che vede dopo soli 100 giorni dalla sua costituzione il completamento dell’iter per far partire progetti di valorizzazione territoriale, in una zona dove l’enogastronomia ed il turismo sono veri motori di questa terra. Da domani, continua il presidente, procederemo alla richiesta di accreditamento presso la Regione Sicilia, ma soprattutto grazie a questi primi comuni ai quali si aggiungeranno presto anche quelli di Agrigento, Naro e Siculiana daremo vita attiva alla “Strada del vino e dei sapori della valle dei templi”.

Al lavoro anche il neo-direttore dell’associazione, Fabio Gulotta, a lui spetta il compito di coordinamento delle attività operative e sociali volte al programma territoriale. Abbiamo voluto creare un associazione che vede impegnati nel percorso sia la parte pubblica che privata di questo territorio, annuncia il neo-direttore, con questa fase siamo pronti ad un lavoro certosino affinché prima del prossimo anno si possa offrire ad un pubblico internazionale i primi percorsi enogastronomici del territorio della valle dei templi.

Durante l’assemblea inoltre sono stati accolti i nuovi soci tra cui le cantine Tenute Cuffaro, la Soc Agricola Morreale Agnello Raffaele e l’azienda agricola Salamone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.