fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Aggressioni e rapine nel saccense: chiesta nuova ordinanza di carcerazione per Gucciardo e Sabella

gucciardo-e-sabella

Una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere ha raggiunto, Antonio Gucciardo, di 26 anni, e Giuseppe Sabella, di 41 anni.

Nei giorni scorsi infatti la Procura della Repubblica di Sciacca, ha chiesto il rinvio a giudizio dei due anche per la morte del pensionato Nicolò Ragusa di Sambuca di Sicilia.  Il nuovo provvedimento, su richiesta del sostituto procuratore Michele Marrone, è stato accolto dal Gip presso il Tribunale di Sciacca. Secondo l’accusa, sarebbero stati i due ad irrompere nell’abitazione dell’anziano il 6 luglio dello scorso anno (poi Ragusano morì successivamente, per le ferite riportate, il 21 luglio).

Gucciardo e Sabella sono anche accusati, e per questo già in carcere, per la rapina e l’aggressione a casa dell’anziana di Menfi, Stefania Mauceri (anch’essa morta successivamente a seguito delle ferite riportate).

Giorni addietro, la Procura aveva chiesto una proroga dei tempi di custodia cautelare, che è stata però impugnata dai legali dei due soggetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.