fbpx
Cronaca Lavoro Regioni ed Enti Locali

Agrigento, 104 false: 600 tra docenti e personale Ata rispediti al “mittente”

scuola_104Ammontano a 600 il numero dei docenti e del personale Ata rispediti alle sedi assegnatarie d’origine.

E’ quanto si apprende dalle colonne del “Giornale di Sicilia”. Si tratta del personale scolastico che, avvalendosi della 104 posseduta, a quanto pare, indebitamente e del conseguente diritto di prelazione, sarebbero stati trasferiti in provincia di Agrigento. Sarebbero al vaglio degli inquirenti della Procura della Repubblica le posizioni de singoli presunti imbroglioni. Adesso sarà la volta della valutazione della documentazione posseduta da altro personale, 30 per la precisione, che ha chiesto ed ottenuto il trasferimento grazie al “Jolly” 104.

Le verifiche le facciamo in continuazione. Dall’inizio di aprile saranno controllati anche questi ultimi nominativi che ci sono stati segnalati – ha spiegato ieri il direttore dell’Inps di Agrigento, Gerlando Piro – La commissione medica li convocherà per le visite e l’esito definitivo, anche se di assenza ingiustificata, verrà comunicato ufficialmente all’ufficio scolastico. Così come viene comunicata, eventualmente, la riconferma del beneficio. Di fatto però – ha continuato il direttore dell’Inps – abbiamo notato che richieste del genere ne arrivano sempre di meno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.