fbpx
Cronaca

Agrigento, 19enne “beccato” con panetti di Hashish: arriva la condanna

Sarebbe stato “beccato” dopo essere sceso da un treno con due etti di Hashish divisi in panetti. Un 19enne originario della Guinea, ed ospite di una comunità di accoglienza ad Agrigento, è stato condannato a un anno e quattro mesi di reclusione dal gup del Tribunale di Agrigento.

Il giovane fu scoperto dagli uomini della Guardia di Finanza. Dopo l’arresto, il processo e la condanna. Il pm aveva chiesto un anno e sei mesi di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.