fbpx
Cronaca

Agrigento, “accoltellò il padre”: parte processo d’Appello per 34enne

Avrebbe sferrato nove coltellate al padre poiché, secondo la versione fatti sarebbe stata colpa di quest’ultimo se non riusciva a conseguire la patente di guida.

Parte il processo d’Appello nei confronti di un giovane 34enne arrestato due anni addietro con l’accusa di avere tentato di uccidere il padre. Come si ricorderà, in primo grado, l’uomo fu condannato a 4 anni e 4 mesi di reclusione.

Il 34enne è accusato di avere accoltellato il padre nei pressi della loro abitazione nel cuore del centro storico di Agrigento; fu l’intervento della madre a mettere il fuga il figlio ed evitare così peggiori conseguenze.

Ora la difesa dell’uomo punta alla riforma della sentenza. La pena inflitta al giovane era stata ridotta, oltre che per la scelta del rito abbreviato, anche poiché è stato riconosciuto dalla perizia psichiatrica “la capacità di intendere e volere è scemata ma solo parzialmente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.