fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, acque piovane nelle fogne: scoperti sei nuovi casi

Nuovi casi di immissione delle acque piovane nelle fognature. Il Sindaco di Agrigento Lillo Firetto ha emesso nuovi provvedimenti intimando il distacco entro due settimane delle condotte.

Si tratta di casi scoperti fra il Villaggio Mosè e San Leone. Sei in tutto le condotte scoperte in altrettanti immobili. Una campagna, portata avanti sin dal 2016, che ha permesso di scovare tantissimi allacci abusivi. Un convoglio, quello che dalle grondaie “guida” le acque meteoriche nel pozzetto delle acque nere, pericoloso soprattutto nel periodo delle piogge, in cui si potrebbe verificare lo “scoppio” degli stessi pozzetti fognari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.