fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, “aggredì operatori del 118 e Carabinieri”: condannato 50enne

Nove mesi di reclusione è la pena inflitta dal giudice monocratico di Agrigento ad un 50enne accusato di avere aggredito alcuni operatori del 118 e i militari dei Carabinieri intervenuti in soccorso.

L’uomo è stato condannato con l’accusa di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Il pubblico ministero aveva chiesto la condanna ad un anno di reclusione.

Secondo la ricostruzione dei fatti, risalenti allo scorso 28 agosto, l’uomo si sarebbe dapprima scagliato contro gli operatori del 118 e, poi, contro i Carabinieri intervenuti per sedare gli animi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.