fbpx
Cultura Regioni ed Enti Locali

Agrigento, al circolo Empedocleo celebrata la “Donna” tra arte, teatro e musica – FOTO

teatroUna sala del Circolo Empedocleo colma di gente, di amanti del bello, di soci della Fidapa, del circolo stesso e non, che hanno voluto vivere l’8 marzo, all’insegna dell’arte, della riflessione, della buona musica.

Una breve introduzione della presidentessa della Federazione Italiana Donne Arti Professione Affari, Professoressa Patrizia Pilato che ha dato il “la” alla serata con la proiezione di un video realizzato dalle studentesse dell’istituto “ITC Foderà” che la Pilato dirige.

Una piacevole serata che ha offerto diversi spunti di riflessione sul complesso mondo femminile voluta e organizzata anche dal presidente del Circolo Empedocleo, Giuseppe Adamo, e dal Piccolo Teatro. “Tu pensavi che anche io fossi una che si possa dimenticare” questo il titolo che dà senso ai vari momenti teatrali diretti e interpretati magistralmente da Lia Rocco, e dalle attrici del piccolo teatro pirandelliano: Rosamaria Montalbano, Annagrazia Montalbano e Marcella Lattuca.

Le quattro attrici si sono susseguite sul palco dando voce a donne diverse, donne gelose, donne succubi, donne che non riescono ad essere madri, donne innamorate, donne che non si prendono troppo sul serio. Un mix ben riuscito che è stato reso ancora più incisivo e suggestivo dalla fisarmonica del Maestro Angelo Sanfilippo e dalle “visioni” di Diego Romeo con la sua proiezione post-moderna sul “pianeta donna”.

Indispensabile alla riuscita dell’evento il supporto dell’assistente alla regia Donatella Giannettino.

Roberto Campagna

In fondo alla pagina le foto dell’evento

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.