fbpx
Cultura Regioni ed Enti Locali

Agrigento, al Tempio di Giunone la rappresentazione teatrale “A Naso Mio” di Enzo Sciascia

anasomio1Giovedì 11 Agosto, alle ore 21,00 presso l’area antistante il Tempio di Giunone, con ingresso a pagamento di Euro 5,00 e ridotto di Euro 2,50 per i possessori dell’abbonamento al Parco, il cartellone degli eventi continua con lo spettacolo “A NASO MIO” di Enzo Sciascia, tratto dal romanzo di Luigi Pirandello “Uno, Nessuno,Centomila”.

Il protagonista, Vitangelo Moscarda (Gengè per la moglie), inizialmente viene presentato come un uomo del tutto comune e normale, conduce una vita agiata e priva di problemi grazie alla banca (e alla connessa attività di usuraio) ereditata dal padre.

Un giorno questa piatta tranquillità viene turbata da un banale commento pronunciato dalla moglie Dida riguardo al fatto, che il suo naso penda un po’ da una parte. Tanto basta perché la vita del protagonista cambi completamente ed inizi a sprofondare in una spirale inarrestabile che di scena in scena decostruisce tutti i capisaldi della sua esistenza: famiglia, amici, patrimonio e soprattutto la sua stessa salute mentale. Tutto verrà rimesso in discussione fino alla sintesi estrema che lo porterà ad una totale estraniazione dalla società e dalle forme coatte che essa impone.

Il protagonista allo specchio, simbolo dell’Io davanti a se stesso, che scopre di vivere senza “vedersi vivere”, diventerà il centro dell’azione ed il perno del caos di pensieri e ricordi che brulica nella sua mente. Attorno a lui ruoteranno tutti gli altri attori che riprodurranno in scena tutti gli spettri che hanno tormentato la sua vicenda.

Con la parabola di Vitangelo lo spettacolo mira a riprodurre l’essenza del famosissimo romanzo pirandelliano. A dimostrare quanto la vita di ognuno può rivelarsi stereotipata e vittima del giudizio degli altri che la privano di un’autenticità intesa come identità unica. Come ciascuno non è uno, ma centomila, tante quante sono le immagini che gli altri si fanno di lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.