fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, al via i lavori di ripristino della scalinata in via Damareta

damaretaAl via i lavori di ripristino della via Damareta. Finalmente la scala trasformata in una rampa d’accesso per mezzi pesanti, al fine di consentire i lavori di ristrutturazione del palazzo di fronte piazza Stazione di Agrigento, tornerà ad essere fruibile per i pedoni.

Dopo anni di battaglie e denunce pubbliche fatte da varie associazioni (si ricorda su tutte “Agrigento Punto e a Capo”), e da movimenti politici (il Movimento 5 Stelle), la scalinata di via Damareta dopo più di due anni dalla realizzazione di quelle rampe in uno scivolo in cemento, la ditta Campione provvederà al ripristino al suo stato originale.

Da diversi anni infatti chiedeva un intervento da parte del Comune e della Soprintendenza che hanno fatto orecchie da mercante ad un problema di non poco conto e sul quale l’indignazione cittadina era avallata da un danno all’immagine e al decoro di una città che fra mille difficoltà tenta di risollevarsi da anni di trascuratezza..

Intanto, l’attivista del Movimento Cinque Stelle di Agrigento, Emanuele Dalli Cardillo, già candidato sindaco, esprime la propria personale soddisfazione e quella di tutti gli attivisti agrigentini: “Troppo tempo passato dalla realizzazione di tale rampa, ma finalmente viene restituita alla città una una scalinata particolarmente frequentata dai cittadini. La pazienza dei residenti e dei cittadini è stata notevole“.
L’avvocato Dalli Cardillo si era infatti occupato dei disagi causati dalla rampa in cemento in particolare anche durante la campagna elettorale recente, attraverso comunicati e incontri con i residenti. Ha chiesto più volte il ripristino immediato del sito e adesso finalmente i lavori sono stati avviati.
Dalli Cardillo considera comunque molto grave il fatto che per due lunghi anni la scalinata è rimasta praticamente impraticabile. Lavori che occorreva fare immediatamente e che invece – anche per la latitanza dell’amministrazione comunale allora in carica – solo oggi finalmente vedono la luce.
L’augurio – sottolinea Dalli Cardillo – è che simili episodi non si verifichino più ad Agrigento e che controllo del territorio sia sempre più efficace. Il movimento cinque stelle, in particolare con i propri portavoce in consiglio comunale, vigilerà affinché in futuro non si ripetano mai più tali inconvenienti per i cittadini“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto di Nino Riggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.