fbpx
Regioni ed Enti Locali Spalla

Agrigento, barconi usati dai migranti: si liberano le spiagge

Liberate alcune spiagge dell’agrigentino dall’ingombrante presenza di alcuni barconi usati dai migranti.

Nei mesi scorsi era stata l’associazione ambientalista Mareamico Agrigento ha sollevare più volte il problema della presenza delle carrette del mare che lo scorso anno hanno trasportato i migranti sulle coste agrigentine.

Una vera emergenza poiché rappresentavano un danno all’ambiente, deturpando le spiagge della provincia. In particolare sono state cinque le imbarcazioni che sono state rimosse e che ora saranno distrutte. I barconi si trovavano in stato di abbandono lungo le spiagge di Torre Salsa, Siculiana Marina, Punta piccola e Giallonardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.