fbpx
Apertura Cronaca

Agrigento, cadavere ritrovato nel boschetto: si cercano indizi

Continuano le indagini dopo il ritrovamento del cadavere di un 32enne di origine ghanese in un boschetto sotto il cavalcavia nei pressi della via Scimè al Quadrivio Spinasanta.

Dopo l’autopsia, gli investigatori stanno ora cercando elementi utili per poter scoprire cosa sia accaduto all’uomo che, come si ricorderà ne fu denunciata la scomparsa lo scorso 9 luglio. Da allora più nessuna traccia dell’uomo fino al macabro ritrovamento lo scorso 13 agosto.

Al momento nessuna pista viene esclusa e per questo nelle prossime ore verrà esaminato il telefono cellulare del ghanese per risolvere quello che ancora oggi appare un vero “mistero”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.