fbpx
Cultura Regioni ed Enti Locali

Agrigento capitale dell’arte: presentato il “Salvator Mundi” – VIDEOINTERVISTE E FOTO

salvator mundi 1Agrigento capitale dell’arte e della cultura. Si è presentato oggi al complesso monumentale della Chiesa di Santo Spirito ad Agrigento l’opera scultorea del maestro Gian Lorenzo Bernini, “Salvator Mundi“.

Il grande busto marmoreo che rappresenta probabilmente l’ultima opera dello scultore, costituisce un manifesto del trionfo del barocco. Ed è proprio nell’incantevole scenario della Chiesa di Santo Spirito, patrimonio del Fondo Edifici di Culto del ministero dell’Interno, a far da cornice ad un incontro fra il “barocco romano” del Bernini e il “barocco siciliano” rappresentato dagli stucchi di Giacomo Serpotta, databili fra il 1709 e il 1717. Un connubio di arte che renderà unica nel suo genere la mostra. 

L’inaugurazione di oggi ha visto la presenza oltre che del sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, dell’arcivescovo, il cardinale Francesco Montenegro, del Prefetto Nicola Diomede e di varie autorità della provincia, anche del ministro dell’Interno Angelino Alfano che non è voluto mancare in un momento così importante nonostante le varie polemiche nate proprio dalla decisione di spostare il “Salvator Mundi” dalla Basilica di San Sebastiano fuori le mura di Roma ad Agrigento.

L’esposizione dell’opera marmorea del Bernini – dichiara il sindaco Firetto – è un omaggio alla storicità di questa città, da sempre culla di antiche civiltà“.

Sarò possibile visitare l’esposizione della suggestiva opera  fino al 30 marzo all’interno della Chiesa di Santo Spirito ad Agrigento.

(Guarda le videointerviste al Sindaco di Agrigento e al cardinale Montenegro)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

[fancygallery id=”67″ album=”96″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.