fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento: chiesti quattro anni per l’ex presidente di rete ferroviaria italiana

leggeSono stati chiesti ben quattro anni di reclusione dal pubblico ministero, per Dario Lo Bosco.

Come si ricorderà, l’ormai ex presidente di rete ferroviaria italiana, era stato accusato di aver ricevuto “mazzette”, si parla di 60 mila euro circa, in seguito alla gara d’appalto per l’acquisto di un macchinario per la rete ferroviaria siciliana. I difensori di Lo Bosco, hanno invece chiesto al Giudice per l’udienza preliminare la piena assoluzione del loro assistito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.