fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, chiusura tra gli svincoli Petrusa e Caldare sulla SS 640

ss640Anas comunica che da lunedì 10 ottobre, nell’ambito dei lavori di realizzazione della nuova strada statale 640 “Di Porto Empedocle”, saranno ulteriormente incrementate le attività relative agli interventi di completamento delle nuove carreggiate nel tratto compreso tra il km 10,900 (Svincolo Petrusa) e il km 16,300 (Svincolo Caldare).

A partire dalle ore 12 di lunedì e fino al 12 dicembre, il tratto in oggetto sarà chiuso al traffico e i veicoli diretti da Caltanissetta ad Agrigento dovranno uscire allo svincolo di Caldare, percorrere la sp 3, la SS 189 e la SS 122 per rientrare sulla strada statale 640 allo svincolo di Petrusa.

Percorso inverso per i veicoli provenienti da Agrigento e diretti a Caltanissetta. Il tratto in oggetto fa parte del primo lotto dei lavori di costruzione della nuova statale, dal km 9,800 al km 44,400, lotto che sarà ultimato nel mese di dicembre, per un investimento di oltre 500 milioni di euro. La realizzazione dell`intera arteria, incluso il secondo lotto i cui lavori sono in corso, prevede un investimento complessivo pari a oltre 1,5 miliardi di euro.

La decisione è stata presa dopo una riunione svolta in Prefettura ad Agrigento, alla presenza del Prefetto, Nicola Diomede, i vertici ANAS, il comandante della Polizia Stradale, il vice comandante dei Vigili del Fuoco e i rappresentanti dei comuni interessati. La chiusura del tratto di strada è stato concordato per esigenze di speditezza e sicurezza dei lavori.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI Anas Plus”, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”.

Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde, gratuito, 800 841 148.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.