fbpx
Politica

Agrigento, collegamenti urbani con Calcarelle: Area Rinnovamento chiede il ripristino del servizio

area rinnovamento ornella pattiL’esponente del movimento politico Area Rinnovamento, Tania Russo, interviene in merito ai disagi provenienti dai mancati collegamenti urbani che interessano le periferie Agrigentine.

“Intervengo, prima ancora come rappresentante di Area Rinnovamento, come mamma coinvolta dal disagio dei mancati trasporti urbani che collegano la periferia del Villaggio Mosè alla zona scolastica di Calcarelle, facendomi altresì portavoce del pensiero di tantissimi genitori che come me vivono questo disservizio”.

“Come sappiamo la zona di Calcarelle è centro di numerosi istituti scolastici frequentati da una grossa quantità di studenti che ogni giorno si spostano da tutta la provincia per raggiungere il polo. Purtroppo da un anno a questa parte, l’unica zona a non essere servita da un mezzo diretto è proprio quella del Villaggio Mosè che, in seguito all’abbattimento del ponte Petrusa e alla chiusura del viadotto Morandi, ha visto soppresso l’unico autobus che collegava i due centri urbani. Attualmente i bus a disposizione sono il n°2 e il n°2/ che portano al piazzale Rosselli dove i ragazzi dovranno prendere la coincidenza per Calcarelle. Non sempre però questo avviene, per gli ovvi ritardi dovuti al traffico; inoltre la campanella per gli studenti suona alle 8 in punto, orario giornalmente disatteso per chiari motivi tempistici. Sottolineamo che gli istituti danno un margine di ritardo di 15 minuti ma che comunque questi non sono sufficienti a far si che le classi siano correttamente in ordine per l’ ora prevista. Consideriamo inoltre che molti genitori hanno più figli di età differenti e che l’ingresso è per tutti lo stesso”.

“Chiediamo quindi che venga ripristinato al più presto il servizio per poter permettere a tutti gli studenti e alle relative famiglie un adeguato e sereno svolgimento dell’ anno scolastico”, conclude Tania Russo.

  1. daniela vizzini says:

    Anche Fontanelle non è dotata di un mezzo che collega direttamente le due frazioni, ma a ciò si potrebbe ovviare facendo partire la linea 5, che collega P.zza Rosselli con Calcarelle, un po’ prima. La circolare infatti arriva a Calcarelle alle ore 8.10, traffico permettendo, e comunque sempre troppo tardi visto che le lezioni non iniziano più alle 8.30, bensì alle 8.00. E bisogna anche calcolare la strada che i ragazzi devono fare a piedi per raggiungere i vari Istituti scolastici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.