fbpx
Politica

Agrigento, commissione consiliare Sanità replica alla Palermo: “esempio di politica litigiosa ed inconcludente”

“Da qualche tempo a questa parte assistiamo a continue prese di posizione della Palermo, autocandidatasi in estate alla presidenza della commissione Sanità che ho l’onore di presiedere” afferma Giorgia Iacolino insieme ai consiglieri Mariassunta Di Matteo e Pierangela Graceffa.

“La Palermo-senza argomenti-continua a mettere sul piano dello scontro la sua incontenibile delusione per non poter svolgere la carica di presidente di commissione. Se ne faccia una ragione! Lavori per la città e non per se stessa con continui proclami ed aggressioni contro qualcuno per guadagnarsi un po’ di spazio nei media”.

“La valorizzazione dell’ospedale di Agrigento, il tema della vaccinazioni obbligatorie e quello della bonifica ambientale rappresentano problematiche affrontate durante l’attuale Presidenza che in tre mesi ha svolto una seria e concreta attività propositiva con iniziative qualificanti e pareri resi tempestivamente. Altro che blocco della Commissione che, in ogni caso, la prossima settimana si riunirà con argomenti inerenti alle proprie competenze anche territoriali”.

LEGGI ANCHE: Agrigento, Palermo (Lega): “città in ginocchio tra spazzatura e tombini otturati”

“Un consiglio ci sentiamo di dare – concludono Iacolino, Di Matteo e Graceffa – a Carmela alias “Nuccia” Palermo: si contenga, eviti le urla, lasci da parte l’astiosità e non si scomponga oltremodo,riflettendo su un fatto: la comunità agrigentina, fra non molto, ricorderà di lei, consigliere Palermo,esclusivamente la litigiosa ed inconcludente intemperanza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.