fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, crisi turismo: tavole tecnico al Comune

“Piena solidarietà agli albergatori costretti a sopportare costi fissi anche con strutture vuote a causa della stagione compromessa dall’emergenza coronavirus”.

Un’epidemia a tappeto che non risparmia nessuna tipologia di viaggi e corre lungo la penisola alla velocità della luce. La ‘chiusura’ totale di Milano e la Lombardia ha creato un effetto a catena. Gite scolastiche e viaggi di istruzione sospesi, eventi e manifestazioni pubbliche annullati, come il Mandorlo in fiore.

“Solidarietà anche al Sindaco di Agrigento costretto a gestire un’emergenza, che va ricordato, non è solo siciliana ma nazionale. Tutte le discussioni portate sul tavolo del Municipio servono poco se il Governo Nazionale non adotterà misure fiscali e sgravi per le imprese turistiche. Se soffrono gli alberghi soffre tutto l’indotto, senza turismo ad Agrigento non si può vivere. Per questo ci auguriamo che presto arrivino notizie rassicuranti da Roma”. L’ha detto Domenico Vecchio, il presidente dell’Associazione Tante Case Tante idee nel corso del tavolo tecnico con il sindaco di Agrigento Calogero Firetto ed altri operatori del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.