fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, destinatari di decreto di espulsione rientravano in Italia: arrestati dodici tunisini

Lo scorso 3 ottobre ad Agrigento, personale della Polizia di Stato ha proceduto all’arresto di dodici cittadini extracomunitari tutti tunisini, di cui quattro ai sensi dell’art. 13, comma 13bis D.L 286/98, poiché, destinatari di decreto di espulsione, rientravano in Italia entro i previsti cinque anni dall’effettivo rimpatrio e otto, ai sensi dell’ex art. 10 c. 2 ter e 2 quinquies d. lgs. 286/98, poichè destinatari di decreto di respingimento con divieto di reingresso nel territorio italiano e nell’area Schengel; gli uomini della Squadra Mobile di Agrigento, su disposizione dell’A.G., hanno sottoposto i migranti agli arresti domiciliari in Agrigento presso una struttura di accoglienza per migranti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.