fbpx
Cronaca Spalla

Agrigento, difficoltà in mare: Capo Scout salva la vita a 16enne

Un salvataggio è avvenuto lo scorso 13 agosto nel mare di San Leone da parte di un Capo Scout di Agrigento, che con grande umiltà non ha voluto divulgare la notizia.

Martedì scorso il Capo Scout e Responsabile di Zona Agesci di Agrigento, Emanuele Montalbano, si trovava con la famiglia a passeggiare sul lungomare di San Leone, quando ad un certo punto ha visto un ragazzo in difficoltà in mare che cercava di raggiungere gli scogli; vista la situazione Emanuele si è subito diretto verso gli scogli, spogliato ed entrato in mare, portando in salvo il ragazzo 16enne di Raffadali ormai privo di sensi.

Il Capo Scout ha prontamente eseguito delle manovre cardio/respiratorie che hanno fatto riprendere conoscenza il ragazzo, che è stato poi portato d’urgenza in ospedale dagli operatori del 118 e trasferito a Palermo per la rianimazione completa.

Un gesto di grande importanza e valore che testimonia come lo scoutismo non è soltanto un valore astratto, ma uno stile di vita che è insito nella vita di tutti i giorni di ogni Capo Scout; l’abnegazione, il servizio, l’aiutare il prossimo insieme alla preparazione e alle competenze tecniche nell’intervenite in situazioni di emergenza è sicuramente un valore aggiunto che da merito agli scout della nostra Zona Agesci di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.