fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, dissesti alla pavimentazione: Comune si oppone alla condanna

Il giudice di pace ha emesso la sentenza: il Comune di Agrigento è condannato a pagare oltre 4000 euro ad un cittadino.

Il risarcimento sarebbe dovuto ad una caduta dell’uomo, causata dalla pavimentazione sconnessa su un marciapiede della città dei Templi. Il fatto avveniva nel 2015. Di qualche giorno fa la sentenza, supportata dai danni fisici riportati dal cittadino.

Ma Palazzo dei Giganti non ci sta! Il sindaco Lillo Firetto, ha dato mandato ai legali di impugnare la sentenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.