fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento e “protagonismo civico”: un vero amore. Altri “posacenere” decorativi in città

posacenere1Continua l’opera di “protagonismo civico” ad Agrigento voluta fortemente dal sindaco Lillo Firetto.

Ancora una volta è l’Accademia di Belle Arti “Michelangelo” di Agrigento, diretta dal professore Alfredo Prado, a continuare nella sua opera di abbellimento e arricchimento degli angoli più suggestivi della città.

Dopo aver “abbellito” il centro cittadino del Viale della Vittoria, anche grazie ad alcuni esercizi commerciali della zona, nuovi interventi stanno interessando il “salotto” della città dei Templi. Da ieri sono stati apposti alcuni “posacenere” decorativi in ceramica che, oltre a offrire un servizio a coloro che “educatamente” vorranno usufruirne, rendono più bella e accogliente la città. Altri posacenere che si aggiungono a quelli già installati nel “salotto” di Agrigento. Si tratta di interventi al passo coi tempi che offrono alla città dei templi nuovi servizi, soprattutto cercando di renderla più pulita. 

Un concetto però che spesso sembra essere lontano dalla mente di alcuni incivili che piuttosto che utilizzare correttamente i posacenere, vengono adibiti a veri e propri “cestini” dell’immondizia. In queste settimane anche l’associazione “Agrigento Punto e a Capo” ha lamentato alcuni episodi di inciviltà che hanno riguardato l’utilizzo improprio dei posacenere decorativi già collocati in città. 

L’auspicio – afferma Mario Aversa di APC – è quello di far comprendere che quei vasi servono per le cicche di sigarette e non come porta immondizia“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.