fbpx
Regioni ed Enti Locali Spalla

Agrigento, emergenza Coronavirus: nuove disposizioni anche in Tribunale

Il presidente del Tribunale di Agrigento, Pietro Maria Falcone, è intervenuto con un nuovo provvedimento per ridurre la presenza di soggetti all’interno del Palazzo di Giustizia per l’attuale emergenza Coronavirus.

In particolare, come si legge nel provvedimento, “le autorizzazioni ai giudici, sia togati che onorari, a tenere udienze monocratiche straordinarie sono revocate, ad eccezione delle udienze già fissate che prevedano svolgimento di attività non differibili”.

“I presidenti di sezione e i giudici onorari e togati sono invitati a valutare con particolare attenzione la possibilità di procedere a porte chiuse secondo le norme in atto vigenti nei processi civili e penali, per ragioni sanitarie che oggi appaiono di particolare evidenza e piena attualità”.

Inoltre, è prevista la limitazione del “numero di processi da trattare per ciascuna udienza in funzione di un esaurimento dell’attività giudiziaria entro le 13,30 rinviando gli altri processi in base ai previsti criteri di trattazione prioritaria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.