fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, emessi dieci avvisi orali: ritenuti pericolosi per la sicurezza

questuraL’Ufficio Misure di Prevenzione della Divisione Polizia Anticrimine della Questura ha applicato i seguenti provvedimenti di competenza del Questore di Agrigento a soggetti ritenuti pericolosi per la sicurezza pubblica.

In particolare, sono stati applicati dieci “Avvisi Orali” ai seguenti soggetti: 

F.G, classe 1968, abitante a RAVANUSA, con precedenti per: violazione delle norme in materia di stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale;

P.A., classe 1986, abitante a RAVANUSA, con precedenti per: violazione delle norme in materia di stupefacenti, lesioni personali, detenzione abusiva di armi;

M.E., classe 1958, abitante a Santa Elisabetta, con precedenti per: rissa, danneggiamento, furto e minaccia;

B.G., classe 1982, abitante a Canicattì, con precedenti per: rapina, violazione delle norme in materia di stupefacenti;
T.C., classe 1972, abitante a Ravanusa, con precedenti per: emissione di assegni senza autorizzazione, violazione delle norme in materia di stupefacenti;

M.A., classe 1988, abitante a Palma di Montechiaro, con precedenti per: violazione delle norme in materia di stupefacenti, invasione di terreni, truffa;

B.A., classe 1967, abitante a Palma di Montechiaro, con precedenti per: furto aggravato, lesioni personali, minaccia, sequestro di persona e danneggiamento;

S.O.G., classe 1998, abitante a Licata, con precedenti per: violenza o minaccia a P.U., violazione delle nome in materia di stupefacenti e furto;

S.G., classe 1977, abitante a Menfi, con precedenti per: minaccia, violazione delle norme in materia di stupefacenti;

T.C., classe 1935, abitante a Bivona; con precedenti per: minaccia, detenzione abusiva di armi.

Inoltre, la Questura ha emesso tre “Foglio di Via Obbligatorio”. In particolare, su segnalazione del Commissariato di P.S. di Sciacca è stato applicato il F.V.O. dal territorio di Sciacca per il periodo di anni 3 a: I.G., classe 1975, abitante nel Comune di Palermo, rendendosi responsabili in tale luogo del reato di truffa;
In data 02.11.2016 è stato applicato il F.V.O. dal territorio di Aragona per il periodo di anni 3 a: S.G., classe 1990, abitante nel Comune di Catania;
In data 02.11.2016 su segnalazione del Commissariato di P.S. di Porto Empedocle è stato applicato il F.V.O. dal territorio di Aragona per il periodo di anni 3 a: P.I.D, classe 1993, abitante nel Comune di Canicattì.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.