fbpx
Cronaca Spalla

Agrigento, evade dai domiciliari: nei guai un 33enne

Con l’ipotesi di reato di evasione, i militari dell’Arma dei Carabinieri della stazione del Villaggio Mosè hanno tratto in arresto un giovane 33enne.

L’uomo, con problemi psichici, si trovava in una comunità dopo che lo scorso mese di gennaio aveva accoltellato il padre; fatto quest’ultimo che portò al suo arresto da parte degli agenti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento.

Adesso, il giovane è stato “beccato” a violare gli arresti domiciliari cui era sottoposto e dopo l’arresto, il pubblico ministero ha rinnovato la misura nella stessa comunità cui sarebbe evaso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.