fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, festeggiato il 60° anniversario del Lions Club Agrigento Host

Si è tenuta lo scorso 15 febbraio ad Agrigento, presso l’Hotel della Valle, la Charter Night del Lions Club Agrigento Host per festeggiare il 60° anniversario del club, che ricorda quando dalla Sede Centrale degli Stati Uniti fu consegnata la ”Charter”, sancendo l’appartenenza al Lions Clubs International.

Fondato nel 1959 il Lions Club Agrigento Host è il capostipite della Circoscrizione che oggi comprende nei suoi 13 clubs anche quelli di cui è stato sponsor: Canicattì, Sciacca, Licata e Campobello Due Rose, favorendo la crescita della più grande associazione umanitaria del mondo.
Alla presenza di numerosi ospiti, del Governatore del Distretto Vincenzo Leone, del Sindaco Lillo Firetto, dei Presidenti di Circoscrizione Maria Sparacino, di Zona Carmelo Volpe, dei Clubs della zona, sponsor, gemellati e dei clubs service di Agrigento, i soci hanno festeggiato la Charter in un clima di cordialità, amicizia e ottimismo per il futuro del Club.
Nel corso della serata, il Presidente Sebastiano Milazzo ha illustrato le attività di servizio, già svolte durante i primi mesi del suo mandato e quelle programmate nell’anno sociale in corso. Ha inoltre sottolineato il rapporto di proficua collaborazione con le istituzioni, con i clubs service locali ed il Leo club, la maggiore visibilità che ha avuto il club nell’ultimo periodo, ha concluso il suo intervento ringraziando i soci che attraverso il loro impegno realizzano la mission dei Lions il “We Serve” .
Durante il suo discorso il Past Governatore, Valerio Contraffatto, ha ripercorso la storia del club attraverso i punti salienti ed i service di maggiore impatto, offrendo ai presenti un’occasione di conoscenza lionistica che sarà anche da stimolo per i Lions più giovani.
Il Sindaco Lillo Firetto con soddisfazione ha comunicato agli intervenuti due risultati importanti per la città, la riapertura della Cattedrale, simbolo di identità per gli agrigentini, per la quale riconosce il merito al Cardinale Mons. Francesco Montenegro socio onorario del Lions Club Agrigento Host, e l’avvio dei nuovi corsi di laurea dell’Università degli studi di Palermo ad Agrigento. Ha ringraziato per l’attività di servizio svolta dal Club negli anni con la quale non è mai mancata la sintonia che ha contribuito a raggiungere obiettivi a beneficio dei cittadini.

Infine, il Governatore Vincenzo Leone condividendo i contenuti degli interventi precedenti che hanno avuto, come lui stesso dice,un denominatore comune che è stata la soddisfazione di avere svolto servizio alla comunità, complimentandosi per l’attività svolta negli anni dal Lions Club Agrigento Host e per aver favorito la nascita del Leo club che ritiene di grande importanza per la vitalità del Club, ha voluto evidenziare la potenzialità che scaturisce dell’interazione tra i clubs per migliorare la vita delle persone.
La serata si è conclusa con il taglio della torta e la consegna da parte del Presidente di un piatto in ceramica, realizzato da un artigiano di Sciacca raffigurante il simbolo Lions, come ricordo della Charter.
Il prossimo appuntamento del Lions Club Agrigento Host, è per domenica 3 marzo 2019 alla Mezza Maratona della Concordia che, ideata dal socio Antonio Calamita, è giunta alla 16ª edizione raccogliendo anno dopo anno un successo sempre crescente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.