fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento: hashish, cocaina e pistola in un ovile. Arrestato 45enne

agròLa Polizia di Stato nella giornata di sabato 27 ad Agrigento, nel corso di un servizio di Polizia Giudiziaria, finalizzato alla prevenzione e alla repressione di reati in materia di stupefacenti svolto, ha proceduto al controllo di un ovile, attiguo al fiume Akragas, sito in contrada San Marco.

A seguito della perquisizione, il personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile, diretta da Giovanni Minardi, rinveniva e sequestrava sostanza stupefacente del tipo hashish, in panetti ed in ovuli, per un peso complessivo di grammi 1.287, una busta di cocaina del peso di grammi 9.7, una pistola a salve, denaro contante in banconote da 10 e 20 per un totale di 250 euro e tre bilancini di precisione.

Lo stupefacente risultava occultato in più punti della vasta proprietà, specificatamente all’interno di alcune barre metalliche di un furgone Fiat Strada e in alcuni mobili della struttura.

Venivano rinvenuti alcuni ciclomotori di dubbia provenienza sui quali sono in corso accertamenti da parte di personale della locale Polizia Stradale, intervenuta in loco. Inoltre, richiesto l’intervento sul posto di personale della Polizia Provinciale, quest’ultimo procedeva al sequestro di una zona contigua al fiume Akragas, utilizzata come discarica per il materiale dell’ovile.

In esito all’attività di P.G. veniva sottoposto agli arresti domiciliari Maurizio Agrò, classe 1971, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; lo stesso veniva deferito per la violazione del divieto di abbandono di rifiuti in prossimità di acque superficiali, previsto dal Testo Unico Ambientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.