fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, i risultati della Polizia Postale: truffe online, revenge porn e pedopornografia

Sono tre nell’ultimo anno le persone denunciate con l’accusa di pedopornografia da parte degli agenti della Polizia Postale della Questura di Agrigento.

Nel report annuale reso noto, sono tre le vittime identificate e due gli adescamenti accertati tramite social network. Un anno intenso che ha registrato, altresì, due casi di “revenge porn”.

Per quanto riguarda le truffe online, sono 33 le indagini avviate (27 vittime maggiorenni, e 6 over 65) per complessivi 93.464 euro di importi sottratti. In particolare, si tratta di fenomeni che hanno visto in azione hacker informatici che grazie al cosiddetto “pishing” hanno fatto cadere nella trappola numerosi ed ignari internauti.

Sul versante “monetica e frodi” 55 le denunce per complessivi 12717 euro di importi sottratti.

Infine, la polizia Postale ha acquisito 24 denunce per casi di diffamazione con vittima maggiorenne (12 uomini e 11 donne), e in un caso la presunta vittima è una ragazza minorenne. In totale 17 soggetti hanno denunciato casi di sostituzione di persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.