fbpx
Racconti d'Estate

Agrigento, il secondo weekend della Sagra del Mandorlo in Fiore – VIDEOINTERVISTA al Vicesindaco Virone

weeked sagraSecondo weekend intenso quello previsto per la 71^ Sagra del Mandorlo in Fiore di Agrigento che questa mattina ha avuto uno dei suoi momenti d’arte più attesi, ovvero la presentazione dell’opera scultorea del maestro Gian Lorenzo Bernini, il “Salvator Mundi”

Entra così nel vivo la kermesse agrigentina che quest’anno ha regalato numerosi ed importanti attività oltre ai consuetudinari momenti folkloristici previsti per questa edizione. 

Allestito il PalaMandorlo, stamani si è inaugurata la struttura con lo spettacolo degli episodi dei cicli epici tradizionali con le colorate marionette tradizionali dell’Opera dei Pupi. Dalle 16,30 le vie cittadine saranno invase dalla gioiosa quanto contagiosa sonorità folkloristica siciliana. Gruppi folkloristici siciliani, nei costumi tradizionali, sfileranno per le strade di Agrigento, per poi alle 21,00 salire sul palco del PalaMandorlo, per un’esibizione che porterà in scena le musiche ed i balli tradizionali siciliani.

Alle 19 inoltre si terrà l’inaugurazione della mostra fotografica di Leo Matiz. Il grande fotografo colombiano racconta la grande ed amata Frida Calo. “La passione di Frida” questo il titolo dei ritratti fotografici di Matiz, che sarà fruibile dal 20 febbraio al 20 marzo 2016 dalle 17.30 alle 20.30, tutti i giorni escluso il lunedì.

Domenica 21 febbraio dalle ore 10,00 la Festa dei Carretti Siciliani. Decine di carretti, provenienti da tutta la Sicilia, invaderanno le strade di Agrigento per rivitalizzare le antiche tradizioni siciliane. I cocchieri, che indosseranno i tradizionali costumi siciliani, guideranno la sfilata dei carretti in legno, costruiti e dipinti a mano dai valenti maestri siciliani, verranno trainati da maestosi cavalli parati a festa, con scintillanti e colorati addobbi. I carretti siciliani saranno preceduti dai gruppi folcloristici siciliani, provenienti da tutta la Sicilia, e seguiti da un corteo di cavali Andalusi e Frisoni. Dalle 14,00, inoltre, sarà possibile ammirare i carretti che rimarranno in esposizione fino alle ore 18,00. Alle ore 16,00 in scena i gruppi folcloristici siciliani che si esibiranno al PalaMandorlo in un travolgente spettacolo folcloristico tradizionale.


elisa virone 1Sabato e domenica, inoltre, presso il PalaFOOD, di Piazza Vittorio Emanuele, dalle 19,00 alle 23,00 sarà possibile degustare le migliori espressioni dello street food siciliano.

Un percorso originale ed unico questo della 71^ edizione della Sagra del Mandorlo in Fiore che culminerà domenica 13 marzo con lo spettacolo conclusivo del “Festival Internazionale del Folklore” e la premiazione dei gruppi partecipanti provenienti da tutto il mondo.

(Guarda la videointervista al vicesindaco Elisa Virone)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.