fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento: impennano le richieste di mutui

centro storico AgrigentoIn deciso aumento in Sicilia la richiesta di mutui e prestiti.

E’ quanto emerge dall’indagine condotta dal Barometro Crif della domanda di prestiti da parte delle famiglie italiane, aggiornato a settembre 2016. Nello specifico, Enna è risultata essere la provincia con l’incremento più sostenuto, con un +16,3% rispetto ai primi 9 mesi del 2015, che la posiziona al 1° posto nel ranking nazionale.

Seguono a distanza le province di Agrigento (+8,4%) e Caltanissetta (+8,0%). Palermo è l’unica provincia siciliana ad aver fatto registrare un calo nelle richieste di prestiti finalizzati, pari al -1,0% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In termini di importo richiesto, la media per i prestiti finalizzati in regione è stata pari a 4.310 euro con il valore più elevato rilevato nella provincia di Messina, con 5.120 euro (75° posto nella graduatoria nazionale), seguita da Ragusa, con 5.117 euro. Con 3.957 euro Palermo ha fatto registrare il valore medio più basso in regione e si posiziona all’ultimo posto nella graduatoria nazionale.

Per quanto riguarda il numero di richieste di prestiti personali, invece, la Sicilia nei primi 9 mesi del 2016 ha fatto registrare un calo pari a -0,9%, in controtendenza rispetto al dato nazionale (+4,7%). Agrigento è la provincia che ha fatto segnare la contrazione più forte, con un -4,8% rispetto ai primi 9 mesi del 2015. Seguono Siracusa (-3,7%) e Trapani (-1,7%).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.