fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, inaugurato “l’albero della Sostenibilità”

Venerdì 20 dicembre in via Atenea, presso Porta di Ponte, il Rotaract club Agrigento, presieduto da Giorgia Contino, alla presenza del Sindaco di Agrigento, Calogero Firetto e del Presidente di Legambiente Agrigento, Daniele Gucciardo, ha inaugurato l’albero della Sostenibilità, allestito interamente con addobbi ecosostenibili realizzati manualmente dai soci.

L’iniziativa, ben accolta e sponsorizzata dall’amministrazione comunale, si colloca nell’alveo del progetto del Rotaract International intitolato “Rotaract for Sustainable Future” a cui il club agrigentino ha aderito sottoscrivendo un protocollo d’intesa, a Mazara del Vallo, lo scorso ottobre. Con la ratifica di tale protocollo i club di Sicilia e Malta aderenti al progetto, si impegnano a sensibilizzare le comunità di riferimento tramite attività di service. La manifestazione inaugurale, che ha richiamato la curiosità di numerosi passanti, è stata allietata dal canto della novena tradizionale, creando un’atmosfera suggestiva e magica che si spera possa stimolare un impegno da parte degli agrigentini alla tutela e al rispetto dell’ambiente in un periodo dell’anno particolarmente votato allo spreco di ogni genere e all’inquinamento.

La presidente, Giorgia Contino, soddisfatta della partecipazione e dell’impatto importante che l’iniziativa ha avuto sulla ricezione della gente, dichiara: “ Il nostro club, con l’allestimento di questo albero natalizio in una zona così centrale per la città, si è prefissato come obiettivo quello di raggiungere il maggior numero di persone possibili, di ogni fascia generazionale. Purtroppo è oramai evidente e sotto gli occhi di tutti la drammatica risposta del pianeta ai danni ambientali causati dall’uomo. Ciò che veniva preconizzato, adesso va prendendo forma sotto i nostri occhi. È necessario che ogni cittadino prenda coscienza del problema e si adoperi nel suo privato per un maggiore impegno volto alla salvaguardia dell’ambiente. La collazione e l’allestimento di questo simbolo natalizio mi auguro possa rappresentare per ciascuno di noi uno stimolo a vivere queste feste natalizie e gli anni a venire con un maggiore senso civico e una più matura responsabilità nei confronti dell’ecosistema”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.