fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, inchiesta “Duty Free”: chiesti rinvii a giudizio

tribunaleUdienza preliminare fissata per il prossimo 24 febbraio. Il pubblico ministero Andrea Maggioni, titolare dell’inchiesta denominata “Duty Free” che ha portato a sgominare un giro di presunte tangenti e che vede coinvolti imprenditori e funzionari dell’Agenzia delle Entrate, ha chiesto per ventiquattro indagati il rinvio a giudizio.Il provvedimento di rinvio a giudizio vede anche la firma del procuratore capo Luigi Patronaggio e dall’aggiunto Ignazio Fonzo.

L’operazione eseguita dal nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Agrigento, come si ricorderà, scattò lo scorso 10 dicembre 2015 e portò a 13 ordinanze di custodia cautelare e 2 obblighi di presentazione alla P.G. Per sei indagati nel maggio scorso, i pm disposero la chiusura delle indagini. Nei loro confronti la Procura chiederà probabilmente l’archiviazione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.