fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, incidente mortale sulla statale 189: assolto medico

Il gup del Tribunale di Agrigento, Luisa Turco ha assolto “perché il fatto non sussiste” il giovane medico agrigentino accusato di omicidio stradale dopo i fatti accaduti il 2 agosto del 2017 quando lungo la statale 189 investì un tunisino intento a camminare.

La richiesta del pm è stata di condanna a un anno e sei mesi di reclusione, mentre la difesa del medico, rappresentata dagli avvocati Salvatore Pennica e Alfonso Neri, ha sostenuto che il cartello che fissava il limite di velocità era coperto dalla vegetazione per cui si sarebbe dovuto osservare il limite di 90 chilometri orari.

Il giovane medico si trovava sulla strada dopo essere stato chiamato dall’Ospedale per soccorrere un infartuato.

Secondo la tesi accusatoria, l’uomo viaggiava oltre i limiti previsti; secondo la difesa il superamento dei limiti era altresì dovuta allo stato di necessità poiché il medico era stato chiamato per salvare una vita umana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.