fbpx
Politica

Agrigento, La Scala (M5S): le segnalazioni al Comune da parte del Movimento 5 Stelle

sporciziaIl Movimento Cinque Stelle ad Agrigento è punto di riferimento per i cittadini. In tanti ci segnalano quotidianamente disservizi che arrecano gravi danni per diverse circostanze“.

Ad affermarlo è il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di Agrigento, Marcello La Scala, che porta a conoscenza le segnalazioni ricevute dai cittadini e oggetto di sollecitazione nei confronti del Comune:

Riferiamo – sottolinea La Scala – alcune delle più recenti segnalazioni fatte all’amministrazione con l’invio di alcune note attraverso la posta certificata:

1) iin via Basile da dieci giorni siamo senz’ acqua, ci hanno detto di recente , e i residenti hanno chiamato l’autobotte privata per riempire la vasche condominiali;

2) l’amministrazione non si cura della via Madonna delle Rocche. Tra il verde si intravede appena il marciapiede. Si tratta di una strada che, ci dicono, non conosce l’operatore ecologico, nonostante i residenti paghino il servizio.

3) “ l’amministrazione comunale si è dimenticata della nostra via”: questo ci hanno detto i cittadini residenti di via C.Ricci Gramitto, a Fontanelle. “Non sappiamo come è fatto un operatore ecologico, occorre il decespugliamento”, aggiungono.

4) In via Vittorio De Sica, al Villaggio Mosè, i cittadini segnalano disservizi da parte dell’amministrazione. Una condizione da “terzo mondo”. In prossimità di una scuola lo spettacolo è indecoroso. Gli uffici competenti provvedano al più presto di dare decoro nella zona segnalata.

5) Molte postazione di cassonetti della spazzatura sono sui marciapiedi e per questo diventano impraticabili dai passanti per la sporcizia e per la presenza di ratti;

6) Al Quadrivio Spina Santa, all’incrocio tra la via Regione Siciliana e via Madonna delle Rocche, occorre una segnalazione di “stop”. In quest’angolo la confusione è tanta e i pericoli quotidiani. L’amministrazione intervenga subito;

7) i cittadini segnalano un disservizio al centro storico esattamente nelle vicinanze del cortile Salemi: da parecchi giorni in quella zona non si vede un operatore ecologico. Il cortile è sporco e molte abitazioni sono lasciate in uno stato di abbandono;

8) porto a conoscenza dell’amministrazione provinciale le condizioni della ” s.p. 77 montaperto-busone: sterpaglie invadono parte della carreggiata, riducendo di molto la visibilità, il guard rail è nascosto dalle sterpaglie, l’asfalto manca in pieno dosso. Sicuramente serve con urgenza un intervento da parte degli operai provinciali.

Tutte queste segnalazioni sono state illustrate nei giorni scorsi all’amministrazione comunale di Agrigento, alla cui attenzione abbiamo inviato via pec insieme ad un testo diverse foto-denuncia“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.