fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, l’Assessore Vullo: “L’utilizzo delle procedure Urbix, un deciso passo in avanti per gli uffici e i cittadini”

Marco Vullo, Assessore alla digitalizzazione al Comune di Agrigento, comunica che con l’attuazione delle procedure Urbix ci saranno delle migliorie sostanziali nei servizi e nella funzionalizzazione degli uffici a partire dal settore urbanistico con il passaggio al cloud nella Pa.
“E’ un momento importante nella crescita dell’erogazione dei servizi nel nostro comune con la crescita digitale e l’implementazione di queste procedure tecniche e informatiche per il nostro ente.
Devo ringraziare in questo processo di modernizzazione l’Assessore Principato e i tecnici per l’attivazione delle procedure Urbix in modalità smart working tramite cloud che apporteranno dei vantaggi concreti per far girare al meglio la pubblica amministrazione.
Per fare qualche esempio: con il sistema Urbix i dipendenti potranno lavorare da casa anche nei fine settimana senza tenere acceso il computer nella propria postazione di lavoro in Comune.
Ci sarà una migliore accessibilità ,una velocizzazione e una sicurezza dei servizi e una protezione dei dati che si riverbera positivamente nell’erogazione dei servizi a cittadini e a imprese.
Un altro esempio concreto e non di poco conto è lo smaltimento delle pratiche di sanatoria edilizia per gli anni 2021-2025 che consentono ai tecnici comunali di scegliere orario e luogo di lavoro e renderanno più semplice e veloce smaltire le pratiche pregresse anche al di fuori delle ore ordinarie di lavoro.
Il fine di questa amministrazione, conclude l’Assessore Vullo, è proprio rafforzare le pratiche di Information Tecnology trasversalmente in tutti i settori comunali per agevolare gli obiettivi di buon andamento,trasparenza e transizione digitale che sono indispensabili come prescrivono le direttive comunitarie e i fondi che saranno messi a disposizione dal Recovery Plan.
Per infrastrutturare al meglio la macchina amministrativa e avere un feed-back costante tra cittadino e ente comunale in termini di efficientamento e rapidità nel raggiungere obiettivi concreti di buone prassi amministrative che vedono in prima linea tutta l’amministrazione Miccichè è necessario seguire questo percorso“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.