fbpx
Cronaca Spalla

Agrigento, lettere con minacce e proiettili: destinatari il pm Patronaggio ed il gip Vella

Ancora minacce per il procutarore capo di Agrigento Luigi Patronaggio e per il gip del Tribunale Alessandra Vella.

Sarebbe due le lettere che sarebbero dovute arrivare al Palazzo di Giustizia e indirizzate ai due magistrati. Nel caso della missiva inviata a Patronaggio, la lettera conteneva della polvere da sparo; in quella destinata al giudice per le indagini preliminari l’ogiva di un proiettile di un fucile.

Patronaggio e Vella, come si ricorderà, sono i magistrati che nelle ultime settimane sono stati al centro dell ribalta nazionale per le questioni legate ai migranti, con particolare riferimento al caso “Sea Watch 3” e alla scarcerazione della comandante della nave della Ong, Carola Rackete.

Un nesso ancora da verificare, ma la rivendicazione sarebbe da ricondurre – come riporta AgrigentoNotizie – da una sigla di “ultradestra sovranista”.

Le missive sarebbero state “bloccate” al centro smistamento postale di Favara e consegnate ai militari dell’Arma dei Carabinieri.

Non sarebbero le uniche lettere con minacce recapitate ai magistrati agrigentini. Come si ricorderà, nei mesi scorsi altre missive erano state indirizzate al pm Patronaggio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.