fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento: lieto fine per Oumoh, l’ispettrice Maria Volpe consegnerà la bimba alla madre

maria-rosa-VolpeE’ il caso di dire “tutto è bene quel che finisce bene”.

Un gran bel lieto fine, infatti sta per compiersi ad Agrigento grazie all’amore, la dedizione al proprio lavoro e la sensibilità di Maria Volpe (in foto). L’ispettrice di polizia, che ben cinque mesi fa si era presa cura della piccola Oumoh, sbarcata a Lampedusa senza la madre, presto consegnerà alla genitrice la bimba. La piccola, di soli quattro anni, è stata affidata, in questi mesi, all’associazione “Misericordia“.

La madre di Oumoh ha dovuto lottare con la burocrazia. La donna è stata infatti trattenuta in Tunisia dove, comunque, ha potuto mettersi in contatto con la figlia e con l’ispettrice agrigentina, che presto consegnerà la piccola ivoriana tra le braccia della madre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.