fbpx
Politica

Agrigento, Micari al Cua. Forza Italia: “visita strumentale e opportunistica”

forza italiaI consiglieri comunali di Agrigento, Calogero Alonge, Giovanni Civiltà, William Giacalone e Pasquale Spataro, stigmatizzano come “strumentale e opportunistica” la visita del rettore dell’Università di Palermo e candidato alla presidenza della Regione con il centrosinistra, Fabrizio Micari, al Consorzio universitario di Agrigento.

Spataro, Giacalone, Civiltà e Alonge affermano: “Siamo allibiti, se non indignati, da quanto accaduto. Dopo avere instaurato un contenzioso milionario, ritenuto peraltro infondato dai tribunali amministrativi, e dopo, soprattutto, avere soppresso tre fondamentali corsi di laurea, calpestando il diritto allo studio e le prospettive di progresso sociale dell’intera comunità agrigentina, il rettore dell’Università di Palermo, Fabrizio Micari, si è presentato al Consorzio universitario di Agrigento, peraltro senza alcun preavviso alla dirigenza locale, e ha dipinto un quadro di rose e fiori, di traguardi, di bilanci positivi, e di impegno costante, millantando ciò che invece è l’esatto contrario di quanto affermato. Comprendiamo che si è in campagna elettorale, e che alcuni ritengano che sia utile diffondere e vendere fumo, anche se ormai l’elettorato ha dimostrato e dimostrerà ancora di sventare i venditori di fumo. Non è tollerabile invece che ci si prenda quasi scherno della comunità studentesca agrigentina, nascondendo tanta polvere sotto il tappeto in occasione di una visita elettorale e strumentale a fini di propaganda del tutto personale. E’ stata davvero una pessima pagina della cronaca agrigentina dei nostri giorni” – concludono i consiglieri di Forza Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.